Szilvia Voros

 THEATRE LA MONNAIE DE MUNT, Bruxelles – LA GIOCONDA  Gennaio – Febbraio 2019

“La mezzo Szilvia Vörösincarne une Laura touchante “ BACHTRACK.COM P. Liebermann 2 Febr 2019
“Laura is a woefully underwritten role, and she is horribly reactive, but Szilvia Vörös did everything required of her and in such a way as to make you regret that we did not learn more about this character.” Planet Hugill.com R. Hugill 5 Feb 2019

“Il trouve en Szilvia Voros, une partenaire idéale. La jeune mezzo hongroise est une véritable révélation par la beauté de son timbre charnu et par la force qu’elle est capable de conférer à cette amoureuse qui doit affronter tantôt Gioconda, tantôt son mari puis réapparaître tel un fantôme.” Toute la culture P. Fourier 12 Feb 2019

“la jeune Laura Adorno servie par la mezzo-soprano Szilvia Vörös s’offre éclatante, exaltante d’aigus limpides,avec une diction souple, un souffle maîtrisé et une belle retenue de jeu. Noble, la voix chaude à la mesure de ses larmes nourrit un destin tragique, presque mélodramatique.” Olyrics. 1 Feb 2019 S. Heurtebise

 

VITO PRIANTE

TEATRO DELL’OPERA DI ROMA, Roma – DON GIOVANNI (Leporello), Dir. J. Rhorer; Regia G. Vick; recite dal 27 Settembre al 6 Ottobre 2019

ROYAL OPERA HOUSE, Londra – IL FLAUTO MAGICO (Papageno), Dir. L. Hussain; Regia D. McVicar – T. Guthrie (riprese) 1, 4, 8, 12, 16, 18, 22, 25, 27 Novembre 2019

CANADIAN OPERA COMPANY, Toronto – IL BARBIERE DI SIVIGLIA (Figaro), Dir. S. Scappucci; Regia J. Font; 19, 22, 25, 3 Gennaio e 1, 2, 4, 7 Febbraio 2020

 BAYERISCHE STAATOPER,Monaco – ROBERTO DEVEREUX – Marzo 209
“Vito Priante, qui incarne Nottingham, n’est pas en reste non plus : campant un homme trahi par son meilleur ami et par sa femme, le baryton convainc par le naturel de son jeu et une projection de la voix appréciable.” J. Coquet. toutelaculture.com 19 Marzo

“Another surprise of the night was Vito Priante as Duke of Nottingham, even if I have seen him before several times, last night he surprised with his mellifluous tone and superb legato -a pleasure to listen.” Operaexplorer.com 18 Marzo 2019

JULIANNA DI GIACOMO

www.juliannadigiacomo.com

 HOLLYWOOD BOWL, Los Angeles – OTELLO  – Luglio 2018
“There could be no real telling about the size of voices (because of the sound system). When Di Giacomo’s mike momentarily failed during the first act, the volume only slightly dropped. But she had the lung power and presence of mind to make up for it, an unscripted, thrilling moment.” M. Swed, Los Angeles Times
“Julianna Di Giacomo’s singing in “Otello” was consistently musical and thrilling, but once again I was struck by the detail and range in characterization. “Salce! Salce! Salce!” she sang, as Verdi specified, “come una voce lontano” in the Willow Song (in fact, very lontano, and beautifully echoed even more faintly by Carolyn Hove’s Cor anglais). “Unjustly killed,” sang di Giacomo from the side, as cast-members burst in on the murder scene. It was a rasp, dramatically appropriate. And it was as if Di Giacomo had found a completely new tone, not previously-employed, in her prayer, “Ave Maria” just before the murder. G. Williams, OperaWire
“Julianna Di Giacomo has an impressive voice that can project dramatic volume with clarity and when necessary turn poetic and lyrical. Her Desdemona captured the tragic innocence and confusion of the character, ending with a soaring rendition of “The Willow Song” and “Ave Maria,” that produced the largest ovation of the performance. J. Farber San Francisco Classical Voice

 

PATRICIA RACETTE

www.patriciaracette.com

SANTA FE OPERA – SANTA FE – L. JANACEK: JENUFA ( Kostelnicka buryjova), Dir. J. Debus; Regia D. Alden
20, 24 Luglio 2, 6, 15 Agosto 2019.    

GRAN TEATRE DEL LICEU – BARCELLONA – KATIA KABANOVA – Novembre 2018
“Brave the soprano Patricia Racette as Katia, with that great recitative that is the text, without arias. It is difficult to say if [her] acting does not surpass [her] singing. And spectacular public reaction, clapping for six minutes.” M. Chavarria www.lavanguardia.com

“Soprano Patricia Racette in the role of the protagonist who gives title to the opera showed once again what an excellent singing actress she is, perfectly suited to a character like Kátya Kabanová. Her interpretation was superb from beginning to end, and she lived the part with outstanding intensity. Vocally, she was also very good, although her singing today doesn’t quite reach the same level as her acting.” J. M. Irurzun seenandherd-international.com

MARTINA BELLI

TEATRO SFERISTERIO, Macerata – RIGOLETTO ( Maddalena ), Dir. G. Bisanti; Regia F. Grazzini; 21, 27 Luglio; 2 e 9 Agosto 2019;

TEATRO REGIO DI PARMA – LUISA MILLER ( Federica ), Dir. R. Abbado; Regia L. Dodin; 27 Settemre; 5, 12, 19 Ottobre 2019;

TEATRO REGIO DI TORINO – CARMEN ( Carmen ), Dir. G. Sagripanti; Regia S. Medcalf; 11, 13, 17, 19, 21 Dicembre 2019;

TEATRO REGIO DI TORINO – L’ITALIANA IN ALGERI – Maggio 2019
“Martina Belli è un’ottima Isabella, agile nei gorgheggi e delicata nel canto lirico; non è la Sposa capricciosa” e futile del Turco in Italia, ma una donna intelligente e seria, che libera dalla schiavitù algerina il suo innamorato, con spirito, fermezza e disinvoltura. Tant’è vero che tocca l’apice della credibilità nella scena insieme grave e spiritosa del Pensa alla Patria!, sorprendente appello pre-risorgimentale cantato con autorevolezza, variando la parte finale in omaggio alle consuetudini ottocentesche.”La Stampa 27 Maggio 2019

“La disinvoltura nel canto fiorito si fa apprezzare nello spumeggiante rondò finale, la musicalità liquida, la morbidezza della linea, l’accento ammiccante e il legato splendono nell’aria «Per lui che adoro» al punto da far desiderare di poterla ascoltarla anche altrove – come Angelina, ad esempio, volendo rimanere circoscritti al Rossini da battaglia. E’ brava a centellinare l’emissione di petto così da preservare la salita all’acuto, piuttosto agevole. È inoltre spiccata scenicamente e, aiutata da una fisicità sensuale, anima con buon gusto la femme fatale pensata da Borrelli, comunque lontana dalla caratura sanguigna dell’eroina. ” Ape musicale A. Trotta 24 maggio

“Martina Belli (Isabella) ci è parsa una cantante dotata di forte personalità e carattere. Il mezzosoprano ha correttamente definito il personaggio a proprio agio nell’esprimere i suadenti vezzi femminili e il temperamento di una donna capace a dominare la situazione in ogni frangente. La sua voce si è fatta apprezzare (…) per la precisione della dizione, la cura del legato e del fraseggio, l’omogeneità e la nitidezza delle note più acute, la morbidezza e precisione delle colorature. Tutti pregi che ci auguriamo di ascoltare nuovamente al Regio.” Operaclick; L. Buscatti 22 Maggio 2019

DOLORA ZAJICK

www.dolorazajick.com

ARENA DI VERONA – IL TROVATORE (Azucena), Dir. P.G. Morandi; Regia F. Zeffirelli ; 29 Giugno – 4 e 7 Luglio 2019

GRAN TEATRE DEL LICEU, Barcellona – LA GIOCONDA Aprile 2019
“Dolora Zajick a sus 67 años seguramente se despida del Liceo -un teatro donde ha sido muy querida- con esta interpretación de Laura Adorno, ya que ha anunciado su retirada para el año 2021.aún es capaz de emitir en los extremos de la tesitra notas de calidad, timbradas y con impacto en sala”. Codalario.com 16 Aprile 2019 R. Chamorro Mena

METROPOLITAN OPERA, New York – AIDA – Gennaio 2019
“At this first performance of 2019, veteran mezzo Dolora Zajick, who first sang Amneris in this production in 1989, carried the performance almost single-handedly, with workmanlike but solid supporting singers. (….) But from Act 2 on, Zajick dominated the performance with conviction and courage. It was remarkable how her voice has remained undamaged over the years. While it was shrill at times in the top range, the voice still soared high to end the Judgement Scene with thrilling force. Above all, she still had an ability to produce endless legato while varying her dynamics from forte to piano” Bachetrack.com A. Imamura 8 Gen 2019

“I saw Ms. Zajick perform Amneris in the premier of this production some thirty years ago. She was a force of nature then, and is a wonder of nature now. This was an absolute masterclass in dramatic singing. If you get a chance to hear her in the role this season, don’t miss it. Her voice no longer has the wide palate of colors it once did, but who cares! She commanded the stage every time she step on it. Her technique is still rock solid, her diction may even be better than it once was, and her understanding of the role has only deepened with time. The entire fourth act was superb. Beginning with Zajick’s incandescent showdown with Radames, straight through the riveting, goose-bump inducing judgement scene.” Broadwayworld.com P. Danish 9 Gen 2019

JUAN FRANCISCO GATELL

www.juanfranciscogatell.com

TEATRO LA FENICE, Venezia – DON GIOVANNI (Don Ottavio), Dir. J.Webb; Regia D. Michieletto; 18, 20, 22, 25, 27, 29 Giugno 2019

TEATRO ROSSINI ROF, Pesaro – DEMETRIO E POLIBIO (Demetrio), Dir. P. Arrivabeni; Regia D. Livermore; 12, 15, 18 Agosto 2019

TEATRO DELL’OPERA DI ROMA – DON GIOVANNI (Don Ottavio), Dir. J. Rhorer; Regia G. Vick; recite dal 27 Settembre al 6 Ottobre 2019

TEATRO REAL, Madrid – ELISIR D’AMORE (Nemorino), Dir. S. Montanari; Regia D. MIchieletto; 30 Ottobre e 2, 4, 6, 8, 11 Novembre 2019

THEATRE LA MONNAIE, Bruxelles – COSì FAN TUTTE (Ferrando) Dir. A. Manacorda – B. Glassberg; Regia J.P. Clarac – O. Deloeuil; 20, 27 Febbraio e 8, 10, 19, 26 Marzo 2020

THEATRE LA MONNAIE, Bruxelles – DON GIOVANNI (Don Ottavio) Dir. A. Manacorda – B. Glassberg; Regia J.P. Clarac – O. Deloeuil; 22 Febbraio e 3, 12, 15, 24, 28 Marzo 2020

 TEATRO CARLO FELICE, Genova – DON PASQUALE – Marzo 2019

“Spicca accanto a lei anche il tenore argentino Juan Francisco Gatell: il suo Ernesto è ricco di sfumature, il bel colore timbrico unito alla sicurezza dell’emissione e della linea di canto (in particolare del legato), fanno rientrare perfettamente Gatell nella categoria dei tenori “di grazia”. Spiccano la serenata notturno del terzo atto (“Com’è gentil”) e il “Tornami a dir che m’ami”, in duetto con Norina, da considerarsi tra i momenti più godibili della recita.”W. G. Costabile Cisco GbOpera.it 10 Marzo 2019

“Meglio Juan Francisco Gatell, bel timbro chiaro e delicato da tenore leggero, ha buon fraseggio e ricerca apprezzabili sfumature” B. Castellani Operclick.com 11 Marzo 2019

“Il nipote Ernesto, è stato affidato al bravissimo Juan Francisco Gatell. Bella la voce, chiara la dizione e bene anche il lato attoriale. Squillo e fiati non gli sono mancati, per non dimenticare il raffinato gusto musicale che è emerso al terzo atto nella Serenata.”S. Margarone musicandosite.com 11 Marzo 2019

BRUNO LAZZARETTI

ENTE LUGLIO MUSICALE TRAPANESE – LA TRAVIATA (Gastone), Dir. A. Certa, Regia A. Cigni 
TEATRO DI EL JEM 29 Giugno 2019
TEATRO DI CARTAGINE 4 Luglio 2019
TEATRO GIUSEPPE DI STEFANO, Trapani 19 e 21 Agosto 2019

TEATRO COMUNALE DI SASSARI – IL CAPPELLO DI PAGLIA DI FIRENZE (Achille di Rosalba/Una Guardia), Dir. F. Santi; Regia L.M. Mucci; 27 e 29 Settembre 2019

TEATRO REGIO DI TORINO – TOSCA (Spoletta), Dir. D. Oren; Regia M. Pontiggia; 15, 16, 18, 19, 22, 23, 24, 25, 27, 29 Ottobre 2019

 

TEATRO VERDI, Sassari – LA BOHEME  Dicembre 2018
“Applausi meritati anche a Bruno Lazzaretti” L. Foddai Sardegnadies 10 Dicembre 2018

TEATRO GIUSEPPE DI STEFANO – Trapani – LA TRAVIATA – Agosto 2018
“Bruno Lazzaretti fa di Gastone uno strepitoso anziano cumenda con il riporto.”A. Mattioli. LA stampa
“godibile il ridicolo Gastone di Bruno Lazzaretti” La traviata – Trapani Agosto 2018 da www.teatro.it G. Di Stefano

HUGO DE ANA

ARENA DI VERONA – CARMEN -Dir. P. Domingo; 6, 10, 13, 18, 23, 27 Luglio 2, 24, 27 Agosto e 4 Settembre 2019

ARENA DI VERONA – TOSCA -Dir. D. Oren; 10, 16, 18, 23, 29 Agosto e 6 Settembre 2019

NATIONAL CENTRE FOR PERFORMING ARTS NCPA, Pechino – IL TROVATORE -Dir. R. Saccani; 23, 24, 25, 26, 27 Ottobre 2019

TEATRO PETRUZZELLI, Bari – LA BOHEME – Dir. G. Bisanti; 18, 19, 20, 21, 22, 25, 26, 27, 28, 29 Dicembre 2019

 

TEATRO PETRUZZELLI, Bari – LA TRAVIATA Dicembre 2018
“il grande successo riportato al Petruzzelli è dovuto anche all’ottimo allestimento che ha chiuso la brillante stagione lirica 2018. (…)Ma ritorniamo al nuovo allestimento della Fondazione Petruzzelli che ha avuto il suo primo punto di forza nella bellissima regia di Hugo de Ana, autore anche delle scene e dei costumi. L’idea del regista argentino si basa sulle suggestioni parigine di fine Ottocento del pittore impressionista Giuseppe De Nittis,(…). L’allestimento scenografico, che alternava cupezza e ricchezza di colore (ottimo il gioco di luci curato da Valerio Alfieri) negli arredi così come negli elegantissimi costumi, colloca la vicenda attorno al 1870/80 e trova il suo elemento portante nel raffinato salone in “Stile Impero”. OperaClick.com E. Martucci 19 Dic 2018


Entra     Enter